Articoli

Come studiare presto e bene? Metodologia dello studio!

Accademia dei ponti ospita il

CORSO DI METODOLOGIA DELLO STUDIO

PER STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI

promosso dal club Ponterosso e Pratoboys.

 

Si svolge in 4 pomeriggi nel mese di Ottobre:

venerdì 19 e 26 Ottobre

sabato 20 e 27 Ottobre

Per ulteriori informazioni e orari:

CONSULTA IL PROGRAMMA (CLICCA QUI) .

Termine delle iscrizioni il giorno 16 ottobre.

 

Vedi anche pagina web Club Ponterosso 👉 https://wp.me/p6E6AU-5c

 

Festa di San Josémaria: celebrazioni in Toscana.

In prossimità della memoria liturgica di San Josemaria Escrivà de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei, che si celebra il 26 Giugno, riportiamo di seguito orari e luoghi delle celebrazioni liturgiche che si svolgeranno in Toscana:

– A Firenze, il venerdì 22 giugno 2018 S.Em.R. Giuseppe card. Betori, Arcivescovo di Firenze, presiederà la S. Messa nel Santuario della SS Annunziata alle ore 19.00 con la partecipazione canora dell’ensemble Estro Armonico Fiorentino diretto dal M° Lucia Baldacci.

A partire dalle ore 18.00 i sacerdoti saranno disponibili per le confessioni.

scarica QUI l’invito alla S. Messa di Firenze

– a Pisa, martedì 26 Giugno 2018 S.E.R. mons. Giovanni Paolo Benotto, arcivescovo di Pisa, celebrerà la S.Messa alle ore 18.30 nella chiesa di Santa Caterina d’Alessandria.

scarica QUI l’invito alla S.Messa di Pisa

– a Livorno martedì 26 giugno, S. Messa alle ore 18.00 nella chiesa di Santa Maria del Soccorso.

– a Centoia nel comune di Cortona (AR), martedì 26 Giugno 2018 don Fabio Magini celebrerà la S.Messa alle ore 18.00 presso la parrocchia della Beata Vergine Maria del Rosario e santa Firmina. Seguirà un ritrovo conviviale tra i partecipanti.

– a Volterra (PI), giovedì 28 giugno, don Fabio Villani celebrerà la S. Messa alle ore 16.30 nella chiesa di Santa Chiara.

la Terra Santa dei cristiani

terra santa dei cristiani

Opera SpathaCrux Onlus ed Accademia dei Ponti organizzano il convegno:

LA TERRA SANTA DEI CRISTIANI

Approfondire le origini, capire il presente, pensare il nuovo umanesimo del domani attraverso percorsi storici, esperienze di vita e progetti per il futuro

Sabato 24 Ottobre 2015, ore 17:30

presso Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

via Folco Portinari, 5 (Firenze)

L’evento vuole fornire spunti di riflessione su argomenti come il dialogo fra le diverse  culture e le persecuzioni religiose ed sensibilizzare i partecipanti per quanto riguarda la situazione attuale della Terra Santa, anche attraverso l’ascolto di testimonianze dirette.

L’evento si svolge sotto il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Firenze, della delegazione Toscana dell’OESSG ed in collaborazione con l’Arcidiocesi di Firenze e l’unione Giuristi Cattolici di Firenze

scarica QUI il programma del convegno.

Preparazione alla Pasqua di Resurrezione

La Settimana Santa non può essere soltanto una parentesi sacra nel contesto di una vita guidata da interessi umani: è invece un’occasione per introdurci con maggiore profondità nel mistero dell’Amore di Dio e poterlo poi mostrare agli uomini con la parola e con l’esempio. (san Josemaria Escriva, “E’ Gesù che passa”).

Il ritiro spirituale di preparazione alla Pasqua si terrà Sabato 27 Marzo 2010.

Predica Mons. Paolo Ristori.

Interviene l’ing. Giuseppe Corigliano, direttore dell’Ufficio Informazioni dell’Opus Dei in Italia.

Orario 9.15-12.00 con la Santa Messa.

Chiesa dei Santi Michele e Gaetano

Piazza degli Antinori, 1, Firenze

LETTERA DELL’ARCIVESCOVO ALLE FAMIGLIE IN OCCASIONE DELLA SANTA PASQUA

Carissimi fratelli e carissime sorelle nel Signore,

 

torno volentieri nelle vostre case in occasione della visita alle famiglie che le parrocchie svolgono di norma nei mesi che precedono la Pasqua e vi ringrazio per l’accoglienza che riservate a queste parole, scritte per crescere insieme come Chiesa fiorentina. Quest’anno prendo a tema la figura del sacerdote, seguendo l’indicazione del Papa Benedetto XVI, che da giugno 2009 a giugno 2010 ha voluto un ‘anno sacerdotale’, un anno dedicato a sostenere i sacerdoti nel loro ministero e a invitare tutti i fedeli a riscoprire l’importanza del sacerdozio nella Chiesa. Scrivo queste pagine guardando non solo alla dottrina ma facendo tesoro anche della mia esperienza di sacerdote. E le scrivo con fiducia, perché immagino che la maggior parte di voi abbia potuto sperimentare nella propria vita la vicinanza di un prete come un dono di grazia del Signore, orientamento e sostegno per la vostra vita. Nella vicinanza dei preti alla gente registriamo uno delle note più positive dell’esperienza di Chiesa nel nostro Paese.

Preti in risposta a una chiamata del Signore

A questo un prete giunge dopo un lungo cammino, che inizia con la generosa risposta a una chiamata che viene da Dio. Ed è nella famiglia che matura l’ascolto della voce del Signore che porta un ragazzo, un giovane a scoprire che proprio questo egli vuole da lui: farsi suo servitore come pastore del popolo di Dio. Il prete non si pone tra la gente come un qualsiasi leader di un gruppo, né si sceglie da solo questo ruolo nella vita, come fosse un mestiere qualsiasi: preti si diventa per chiamata di Dio, in risposta a un suo disegno, a una sua vocazione. Che la vita sia risposta a una vocazione vale certamente per ogni persona; anche il matrimonio è frutto di un progetto di Dio sulla vita di un uomo e di una donna; la stessa attività lavorativa, in quanto collaborazione all’opera creatrice di Dio, dovrebbe poter corrispondere a una specifica inclinazione, mediante la quale ciascuno trova il posto che Dio gli ha affidato nel mondo. […]

continua a leggere QUI la lettera dell’Arcivescovo alle famiglie

Giornata di preparazione al Santo Natale

Nella Chiesa dei Santi Gaetano e Michele (Piazza Antinori 1, Firenze) si svolgerà Sabato 19 Dicembre 2009

la giornata di preparazione al Santo Natale.

Presiederà la celebrazione

S.E.R. Mons. Juliàn Herranz, Cardinale,

Presidente della Commissione Disciplinare della Curia Romana.

 

Orario 9.00-12.00 con la celebrazione della Santa Messa.

 

Saranno presenti i sacerdoti per le confessioni a partire dalle 9.00 e per tutta la durata del ritiro.