Oggi il carissimo Ginolo, decisivo per la nascita e lo sviluppo della nostra associazione, ci ha lasciati per ritornare alla casa del Padre, accompagnato dall’amorevole sorriso di Maria nell’ora dell’Angelus e nel giorno della festa della Vergine di Loreto.

Gli amici dell’Accademia dei Ponti sono addolorati per il distacco ma rassicurati dalla certezza di poter contare su quella sua amorevole protezione, tante volte dimostrata tra di noi, ma che da oggi sarà più che mai efficace.

Per sua esplicita volontà egli ha voluto che eventuali desideri di offrire fiori per la sua sepoltura venissero devoluti in contributi per le attività dell’Accademia dei Ponti

(BANCA PROSSIMA: IBAN IT04X0335901600100000159957)