#Amore – un like per sempre

Geopolitica delle crisi e cooperazione universitaria alla pace. Firenze, 28.11.2018

Gli amici dell’Associazione AESI (Associazione Europea di Studi Internazionali) organizza per il prossimo 28 Novembre 2018 l’incontro dal titolo:

GEOPOLITICA DELLE CRISI E COOPERAZIONE UNIVERSITARIA ALLA PACE: VERSO UNA NUOVA POLITICA ESTERA DELL’UNIONE EUROPEA

presso il POLO DELLE SCIENZE SOCIALI – AULA D15 004 (Aula delle Tesi) – Via delle Pandette, 32 ore 14.30

Per informazioni, scaricare il programma (CLICCA qui).

Come studiare presto e bene? Metodologia dello studio!

Accademia dei ponti ospita il

CORSO DI METODOLOGIA DELLO STUDIO

PER STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE SUPERIORI

promosso dal club Ponterosso e Pratoboys.

 

Si svolge in 4 pomeriggi nel mese di Ottobre:

venerdì 19 e 26 Ottobre

sabato 20 e 27 Ottobre

Per ulteriori informazioni e orari:

CONSULTA IL PROGRAMMA (CLICCA QUI) .

Termine delle iscrizioni il giorno 16 ottobre.

 

Vedi anche pagina web Club Ponterosso 👉 https://wp.me/p6E6AU-5c

 

Docenti e ricercatori universitari a convegno. 15-17 Giugno 2018

38 convegno del docenti e ricercatori universitari

Il 38° Convegno per docenti universitari organizzato dalla Fondazione RUI presso il Castello di Urio dal 15 al 17 giugno 2018 avrà come tema

L’UMANESIMO CRISTIANO DI FRONTE ALLE SFIDE DELLE INTELLIGENZE ARTIFICIALI E DELLE ICT

Fra i relatori,

  • Michele Colajanni, Università di Modena e Reggio Emilia
  • Giuseppe O. Longo, Università di Trieste

Le due relazioni saranno seguite da tavole rotonde su ‘Il mondo di internet e la nostra vita quotidiana’ e su ‘le possibilità di un neo-umanesimo’.38 convegno del docenti e ricercatori universitari.

E’ possibile consultare QUI il programma del convegno sul sito della Fondazione RUI

Per ulteriori informazioni scrivere a direzione@accademiadeiponti.it

IL DIALOGO INTERCULTURALE PER EDUCARE ALLA PACE

Accademia dei Ponti organizza il convegno dal titolo:

Il Dialogo Interculturale per Educare alla Pace

La ricerca di una comune convivenza, che sia capace di sopravvivere alle minacce di drammatici conflitti, ci fa riscoprire l’urgenza e la ricchezza del dialogo fra differenti culture e confessioni religiose. Se ne propone un approfondimento in ambito storico, scientifico ed educativo, assieme ad alcune significative testimonianze.

GIOVEDI’ 18 GENNAIO 2018 ORE 17,00

Centro Arte e Cultura

Firenze, Piazza San Giovanni 7

Sala Brunelleschi

PROGRAMMA DELL’EVENTO

16,00: Saluti delle autorità

16,15 – 16,30
Francesco Zini
(Docente di Filosofia politica, Università di Siena. Presidente UGCI – Firenze)
Saluto di benvenuto ed introduzione

16,30 – 16,50
Silvia Guetta
(Docente di Pedagogia Sociale ed Educazione alla Pace, Università di Firenze)
La pedagogia sociale delle nuove generazioni per
una cultura di pace basata sul dialogo interculturale

16,50 – 17,10
Maurizio Sangalli
(Docente di Storia moderna, Università per Stranieri di Siena – Presidente Istituto Sangalli)
Monoteismi di guerra e di pace: uno sguardo storico- critico

17,10 – 17,30
Francesco Pavone
(Docente di Fisica, Università di Firenze – Direttore LENS)
La scienza per la ricerca di una visione comune al
servizio della pace e del progresso dei popoli

17,30 – 17,45
Proiezione del filmato “Restaurare il cielo
La Basilica della Natività di Betlemme e la storia del suo restauro

17,45- 18,00
Giammarco Piacenti
(Presidente della PIACENTI S.p.A. – Prato)
Il restauro di un monumento, Patrimonio dell’Umanità, restituito ai suoi antichi albori

18,00 – 18,10
Babere Kerata Cacha
(Laikipia University, Kenya – Borsista Istituto Sangalli)
Pastors or bastards? Religion, ethnicity, and political mobilization in Kenya, 1990-2017

18,10 – 18,20
Prisca Maharavo
(Centro Internaionale G. LA PIRA – Ist. Univ. Sophia – Firenze)
Il progetto “Come back to Africa” a Nairoby

18,15-18,30
Aldo Bressi
Presidente dell’ Associazione Amici di SAXUM Italia – Abu Gosh (Israele)
Un progetto per far conoscere la Terra Santa, nella sua complessa multietnicità

18,30: Interventi dei partecipanti

la Terra Santa dei cristiani

terra santa dei cristiani

Opera SpathaCrux Onlus ed Accademia dei Ponti organizzano il convegno:

LA TERRA SANTA DEI CRISTIANI

Approfondire le origini, capire il presente, pensare il nuovo umanesimo del domani attraverso percorsi storici, esperienze di vita e progetti per il futuro

Sabato 24 Ottobre 2015, ore 17:30

presso Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

via Folco Portinari, 5 (Firenze)

L’evento vuole fornire spunti di riflessione su argomenti come il dialogo fra le diverse  culture e le persecuzioni religiose ed sensibilizzare i partecipanti per quanto riguarda la situazione attuale della Terra Santa, anche attraverso l’ascolto di testimonianze dirette.

L’evento si svolge sotto il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Firenze, della delegazione Toscana dell’OESSG ed in collaborazione con l’Arcidiocesi di Firenze e l’unione Giuristi Cattolici di Firenze

scarica QUI il programma del convegno.

Firenze – corso di riflessione antropologica e teologica

“L’uomo di fronte alle provocazioni dell’esistenza”

Corso di riflessione antropologica e teologica

Programma:

1. giovedì 15 Gennaio 2015

“Il male, la malattia, il dolore: come affrontarli?”

2. giovedì 12 Febbraio 2015

“L’uomo ad immagine di Dio”

3. giovedì 30 Aprile 2015

“L’intelligenza di fronte alla Fede”

4. giovedì 28 Maggio 2015

“Moralità degli atti umani. Peccato, lotta e grazia”

Gli incontri si svolgeranno in Accademia dei Ponti dalle 19:15 alle 20:15

Incontro di studio con Ettore Gotti Tedeschi

Il 9 Maggio 2014, ore 18.00, presso la “Sala Verde” di Palazzo Incontri, via de’ Pucci 1, Firenze, si è svolto l’incontro di studio con Ettore Gotti Tedeschi, Economista e Presidente Santander C.B. Italia

sul tema:

Crisi demografica, crisi finanziaria. La natalità come fondamento dell’economia.

moderatore: Luciano Bozzo, Docente di Relazioni Internazionali dell’Università degli Studi di Firenze

L’evento è stato realizzato da Accademia dei Ponti e da UGCI – Unione Locale di Firenze.

Si ringrazia Banca CR Firenze

Metamorfosi del rapporto uomo-donna

Per parlare di Antropologia si è tenuto a Prato il giorno 11 Aprile 2014

presso Villa del Palco  l’incontro con Franco Poterzio. medico-psichiatra già ricercatore e docente presso la Clinica Psichiatrica dell’Università di Milano

dal titolo

Metamorfosi del rapporto uomo-donna

Antropologia della differenza

presso Villa del Palco

 Via del Palco, 228 – Prato

(Ingresso lato parcheggio)

Mai come nell’epoca attuale l’idea di famiglia naturale, intesa come unione stabile e feconda tra un uomo ed una donna, è stata messa in discussione e persino osteggiata. Da molte parti viene considerata come una realtà “tradizionale” destinata all’estinzione per lasciare spazio a forme di convivenza più “naturali” che permetteranno agli esseri umani del futuro di sperimentare nuove e più radicali evoluzioni dell’idea di libertà. Ma è veramente così? Davvero il millenario “albero della vita” non ha più frutti da offrire perché secco alle sue radici? Quale, dunque, dovrebbe essere il nutrimento del genere umano nei secoli a venire?  Assieme al nostro ospite, medico-psichiatra, ricercatore dell’Università di Milano fino al 2007 con incarichi di docenza presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia e la Scuola di Specializzazione in Psichiatria della stessa Università, cercheremo di inquadrare meglio le fonti della “vitalità” della famiglia naturale e di riconoscere alcune delle principali patologie che possono metterne a rischio la sopravvivenza.

Corso di EDUCAZIONE ALLA CRITICA

Nei diversi ambienti nei quali si svolge la nostra esistenza e nell’ambito personale, siamo influenzati da considerazioni e comportamenti che premono per essere da noi rapidamente condivisi;

considerazioni e comportamenti che a volte ci sembrano molto condivisibili e che aumentano le loro capacità di influenza e persuasione nella misura in cui vengono sostenuti da quella stragrande maggioranza di persone che forma l’opinione pubblica.

Quale deve esere il nostro criterio di discernimento?

Quali conseguenze deriviamo dalle nostre scelte?

Sembra necessaria una nostra valutazione “critica” dove “critica” non sta per lamentela sterile o per contrapposizione velleitaria ed aprioristica, bensì per argomentazione ragionata alla luce di principi di ragione e di Fede, che evidenziano la coerenza dell’uomo e del cristiano.

 

E’ questa la ragione di questo breve corso di “educazione alla critica” svolto nelle seguenti quattro incontri:

1. mercoledì 5 Febbraio 2014

Logica umana e logica divina. Senso comune e senso soprannaturale

2. mercoledì 5 Marzo 2014

Educazione critica in ambito sociale e nell’ambiente di lavoro.

3. mercoledì 30 Aprile 2014

Educazione critica in famiglia e nell’educazione dei figli.

4. mercoledì 28 Maggio 2014

Educazione critica in ambito religioso.

 

Gli incontri si svolgeranno in Accademia dei Ponti dalle 19:30 alle 20:30